I registi John Musker, Ron Clements e la produttrice Osnat Shurer hanno rilasciato delle dichiarazioni in esclusiva alla première italiana di ” Oceania “, guardate il video!

John Musker e Ron Clements sono due tra gli autori più straordinari di sempre nell’animazione, basti pensare a capolavori come “La Sirenetta” e “Aladdin” ed ora anche ” Oceania ” (leggi la recensione) non ha deluso le aspettative dei fan. Il nuovo classico Disney è un film che propone una principessa completamente diversa, un nuovo modello di eroina (tre motivi per cui andare a vederla al cinema)  come poche volte si era soltanto accennato in alcuni film precedenti come “Mulan” e proprio di questo abbiamo parlato in un’intervista esclusiva con il duo. John Musker e Ron Clements ci hanno anche parlato delle loro sensazioni sul prossimo live action de “La Sirenetta” e sulla loro conoscenza del doppiaggio dei classici Disney in Italia (leggi dell’incontro con le voci italiane), guardate il video!

Vaiana può essere considerata come la Mulan del XXI secolo?

John Musker: “Vaiana è una principessa, ma non si vede come tale e intraprende un viaggio eroico, è un film che tratta del diventare adulti non di romanticismo. Lei sta provando a trovare la sua voce interiore e superare così i propri ostacoli rivolgendosi verso un futuro che non abbia limiti, nonostante ci sia chi la ostacoli. Lei è molto tenace, ma allo stesso tempo compassionevole quindi penso sia un ottimo modello e un nuovo tipo di principessa”.

 

Siete in qualche modo coinvolti nel progetto sul live action de “La Sirenetta”?

Ron Clements: “No no, non ne abbbaimo a che fare. Lin-Manuel Miranda ha composto la musica per questo film, è molto coinvolto nel progetto ed è un gran fan di Howard Ashman e Alan Menken. È cresciuto con la Sirenetta, ha anche chiamato il figlio Sebastian per questo. Penso che possa fare un buon lavoro”.

 

In Italia è molto importante il doppiaggio, anche quello delle canzoni poiché c’è una tradizione dietro. Cosa ne pensate di questo tipo di lavoro in Italia?

John Musker: “Abbiamo sentito alcune delle voci doppiate e alcune delle canzoni ed è stato fantastico. Hanno fatto davvero un buon casting per le voci che si adattavano perfettamente ai personaggi”.

Osnat Shurer: “Abbiamo ascoltato alcune delle canzoni del team ed erano perfette”.

Segui le notizie di cinema su Cinecult, Talkymovie, ilmiocinema e su Disney Always with us !


mm

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

View all posts