“ Rogue one : A Star Wars Story” è uscito nelle sale italiane il 15 dicembre (Leggi qui la nostra recensione) riscuotendo un incredibile successo al box-office.

Il regista di ” Rogue One : A Star Wars Story” Gareth Edwards ha rivelato diversi dettagli e retroscena che riguardano il finale di questo primo film spin-off della saga di Star Wars. Quando un autore o un regista decidono di sacrificare uno dei personaggi compiono una scelta senza dubbio coraggiosa, figuriamoci quindi quanto è stato coraggioso Edwards nell’ucciderli tutti. Affermando poi:

Beh, è una tradizione Disney, no? In tutti i loro film ogni singolo personaggio muore! Mi pare ci fosse una versione originale, una prima versione della sceneggiatura in cui non morivano. Davamo per scontato che non potessimo farlo e che non ce l’avrebbero consentito. Quindi ci stavamo scervellando su un finale in cui non succedesse. Poi mentre la leggevano si sentiva la domanda nell’aria: “Quindi muoiono, no?” E noi: “Ma possiamo?” Pensavamo non ce lo permettessero ma Kathy [Kennedy, presidente della Lucasfilm, ndr] e tutti alla Disney dissero: “Sì, un senso ce l’ha.” E poi per me devono, pherché non sono in Una nuova speranza. Ce l’avevano concesso, ma continuavo ad aspettarmi che qualcuno se ne uscisse con un: “Senti, non è che puoi girare una scena extra con Jyn e Cassian che stanno ancora bene, sono su un altro pianeta e blablabla?”. Ma non è mai successo.

Gary Whitta, il cosceneggiatore della pellicola, ha confermato che lui e Gareth Edwards avevano già pronto un modo per coprirsi le spalle nel caso in cui la Disney gli avesse bocciato l’idea del far morire tutti i personaggi, i due infatti avevano già girato le scene finali a lieto fine in cui i personaggi sopravvivevano, come da stesura ufficiale della sceneggiatura, ma dopo una serie di trattative è arrivato infine il permesso di rigirare le scene, scene che alla fine abbiamo visto nel risultato definitivo con la morte dei protagonisti.

questa

 

Dopo la visione del film, alcuni fan analizzando i trailer rilasciati nel corso dei mesi precedenti all’uscita di ” Rogue one “si sono accorti di come ci siano moltissime scene non presenti nel prodotto finale. Il sito Vashivisuals.com ha realizzato un video nella quale sono presenti ben 46 scene assenti nella versione ufficiale del film.

Andando ad analizzare le scene in questo video e le scene presenti nel film ci si rende conto che le differenze non sono poche, la trama ufficiale sembra diversa e il carattere di alcuni personaggi appare differente. Per esempio possiamo vedere Darth Vader davanti a delle schermate riguardanti la morte nera, può essere che la presenza del sith sia stata diminuita durante il montaggio del film?
schermata-2016-12-20-alle-15_opt-9-1

Un’altra differenza interessante riguarda l’hard disk con i piani, al cinema abbiamo visto come non abbia mai lasciato la torre ma in una delle scene presenti nel video possiamo invece vedere Jyn e Cassian che corrono fuori da Scarif in possesso dell’hard disk.
schermata-2

In ogni caso, fra scene ufficiali e scene tagliate, fra lieto fine e triste epilogo, sembra che il pubblico abbia apprezzato il finale così com’è, fatto piuttosto strano ed unico considerato che la maggior parte delle volte lo spettatore vuole il cosiddetto Happy Ending. Probabilmente la morte di Han Solo nell’episodio VII ci ha reso tutti più cinici e incapaci di soffrire di fronte ad una strage come questa, e ve lo dice uno che è dalla parte dell’impero da quando aveva sette anni.

Continua a seguirci su Talky Movie ed iscriviti ai gruppi facebook Cinematti e Cinecult

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Commenta su Facebook!

Fabrizio Tutone

Che posso dire su di me? Sono un Grifondoro, genio, miliardario, playboy e filantropo..... Sono davvero un Grifondoro, il resto l'ho detto perchè mi sembrava divertente.

View all posts

RSS I Film in uscita

Inline
Inline