Rogue one: a star wars story continua a macinare incassi e a registrare nuovi record, anche in Italia. Fresca di giornata la notizia che il film di Gareth Edwards ha raggiunto la fatidica soglia di 10 milioni di euro d’incasso, cifra che quest’anno solo una manciata di film è riuscita a superare.

Rogue one, anche se sta scemando sia per numero di spettatori che biglietti staccati, ed è già disponibile in preorder su amazon , continua a macinare cifre record: in Italia la pellicola diretta da Gareth Edwards con protagonissti Felicity Jones, Diego Luna, Donnie Yen e Mads Mikkelsen nonostante sia assalita da titoli arrembanti e più freschi quali Oceania e Mister Felicità, con la giornata di ieri, 8 gennaio, ha totalizzato la bellezza di 10 milioni di euro: ai 9 milioni e 990 mila euro circa del conteggio Cinetel vanno aggiunti gli incassi delle restanti sale non monitorate dal sistema, ed il gioco è presto fatto;  pochi gli spiccioli ancora a disposizione per Rogue one che fermerà a breve la sua corsa molto probabilmente tra i 10 e gli 11 milioni totali, una cifra di tutto rispetto calcolando che Star Wars episodio VII, attesissimo dai fan, l’anno scorso aveva fermato il contatore poco sopra i 21 milioni.

rogue one, oceania, mister felicità, box office

Ma i veri mattatori della settimana della Befana sono stati loro: Oceania e Mister felicità che a suon di biglietti staccati e medie record hanno scalato le posizioni al vertice della classifica posizionandosi tra i dieci migliori incassi della stagione attuale. Riuscirà il film di animazione Disney a superare il “rivale” Pixar Alla ricerca di Dory che nell’autunno scorso è riuscito a racimolare la bellezza di 15 milioni di euro? E Alessandro Siani (leggi le dichiarazioni del cast in conferenza stampa), riuscirà a superare l’incasso record del suo precedente Si accettano miracoli ? Noi crediamo nel “miracolo”, anche perchè all’orizzonte, se escludiamo il nuovo film di Ficarra e Picone in uscita il prossimo 19 del mese, pochi sono i titoli che potrebbero incalzarli e molte sono le possibilità che i film continuino a mantenere medie strabilianti nonostante la fine delle vacanze e il ritorno a scuola.

 

Andiamo a monitorare la situazione italiana: verificando gli incassi di questa prima settimana dell’anno potremo notare come le new entry Sing, Assassin’s Creed e Collateral Beauty non siano riuscite a spodestare Oceania uscito il 23 dicembre e neanche minimamente ad insidiare Mister felicità che ha addirittura più che doppiato Passengers  e Il GGG, usciti il giorno prima di capodanno, sia per incasso che numero di spettatori. Spariti (giustamente) dai radar i cinepanettoni (leggete la nostra esilarante classifica) che hanno, almeno per questo Natale raccolto le briciole, nessun titolo infatti è stato in grado di superare i 7 milioni di euro, (cifra che Siani ha raccolto in soli 8 giorni) riuscendo nemmeno minimamente ad eguagliare le già magre totalizzazioni fatte registrare l’anno passato.

rogue one, oceania, mister felicità, box office

Una prima settimana dell’anno per nulla paragonabile alla stessa del 2016, quando Checco Zalone, con il suo Quo vado? stracciò ogni record incassando 6 milioni di euro solo il primo dell’anno..


Commenta su Facebook!

albertodelforno

View all posts

RSS I Film in uscita

Inline
Inline