Vengono fresche da Entertainment Weekly 10 curiosità sul nuovo Classico Disney, Oceania, candidato ai Golden Globe come Miglior film d’animazione e probabile candidato per gli Oscar di quest’anno.

Oceania, il 56° Classico Disney attualmente nelle sale, uscito in Italia il 22 dicembre 2016, è arrivato vicinissimo alla vittoria ai Golden Globe 2017 (vedi tutte le nomination della categoria). Potrebbe forse rifarsi agli Academy Awards? Lo vedremo presto, ma in ogni caso si tratta di un film d’animazione accolto dal pubblico con grande entusiasmo.

Il film è diretto da Ron Clements e John Musker, i registi dei Classici Disney che hanno fatto sognare più di una generazione: da Basil L’Investigatopo a La Principessa e il Ranocchio (Musker ha inoltre sceneggiato e prodotto diversi altri Classici, come La Sirenetta, Aladdin o Hercules). I registi hanno rilasciato un’intervista a Entertainment Weekly, fornendo diversi dettagli interessanti sulla loro nuova opera: ecco 10 curiosità su Oceania!

Image and video hosting by TinyPic

1. I fan non sono gli unici contrariati per la scarsa presenza del maialino

Dai trailer diffusi del film molti si erano già affezionati a Pua, il piccolo porcellino amico di Vaiana, ma nel vedere il film sono rimasti tutti un po’ delusi nello scoprire che in realtà in gran parte del film questo personaggio è assente. Ecco cosa dice Musker a EW a riguardo:

“Ho ancora sentimenti contrastanti su questo. Il maialino sarebbe dovuto andare con lei, ma siamo stati convinti a rinunciarci. Preferivano che Vaiana fosse più isolata, intrappolata con il gallo idiota e senza il conforto di avere il suo animaletto con sé. C’erano delle scene carine che non abbiamo messo.”

2. Il maialino e il gallo sono vagamente ispirati ai due registi

E non è la prima volta: Musker e Clements compaiono in gran parte dei loro cartoni animati Disney: si pensi ad esempio a due uomini muscolosi in Hercules. Pua e Hei-Hei (il gallo) avrebbero dovuto calcare le personalità dei due registi, ma l’idea non è potuta essere messa in pratica dal momento che Pua è stato lasciato indietro. Ecco cosa ha detto Clements:

“L’idea originale era che il gallo fosse ispirato a John e il maiale a me. Ma alla fine il gallo… Be’, originariamente non era così scemo.”

3. All’inizio Maui sarebbe dovuto essere il personaggio principale

E ci sarebbe dovuto essere un personaggio femminile ad accompagnarlo. Dice Clements:

“Lei però non aveva nulla a che fare con la navigazione. Ci si basava su un mito dove l’amante di una ragazza era stato rapito, e lei chiedeva a Maui di aiutarla a salvarlo. Questo era il concetto di base, chiaramente non molto di più. E John [Lasseter] amava l’idea, ma ha detto ‘dovete andare più a fondo'”

4. Vaiana, la millenial

Un’altra idea prevedeva che Vaiana fosse in realtà una ragazza occidentale trasportata nel vecchio mondo. Dicono i registi:

“C’era un’idea sul viaggio nel tempo. Una ragazza moderna che è andata indietro e ha scoperto i propri antenati: aveva un iPhone e tutta la roba moderna, e poi ha scoperto la sua antica cultura. Non abbiamo sviluppato quella storia.”

Voltate pagina per leggere le altre curiosità sul film!


valentinaalbora

View all posts