Cade definitivamente un’accusa di violazione di copyright alla Disney per la saga cinematografica di Pirati dei Caraibi. Ad intentarla più volte era stato l’autore Royce Mathew.

L’autore Royce Mathew aveva già fatto causa alla Disney nel 2005, asserendo che i produttori di Pirati dei Caraibi avrebbero utilizzato il suo lavoro nel film de La Maledizione Della Prima Luna. In seguito aveva però egli stesso ritirato l’accusa, firmando una delibera che consentiva il proseguimento della produzione del franchise. Per questo motivo la sua recente causa per annullare il documento firmato è stata respinta dalla sentenza: avrebbe aspettato troppo tempo per chiedere l’annullamento, tentando di danneggiare in questo modo il lavoro della Disney.

Pirati Dei Caraibi

Non manca molto ormai per l’uscita del quinto capitolo della saga di Pirati dei Caraibi – La Vendetta di Salazar, in uscita nelle sale italiane il 24 maggio. Alla regia Joachim Rønning e Espen Sandberg, il film vedrà ovviamente in primo piano lo storico personaggio di Jack Sparrow interpretato da Johnny Depp; il villain, Capitan Salazar, è interpretato da Javier Bardem. Tornerà per la gioia dei fan della trilogia Orlando Bloom nei panni di William Turner, mentre rimane a casa Penélope Cruz, che aveva avuto la sua parte in Oltre i Confini del Mare. Altri elementi del cast sono l’anch’esso abitudinario Geoffrey Rush nei panni di Hector Barbossa e Brenton Thwaites (Henry).

Altre notizie su Pirati dei Caraibi:


Commenta su Facebook!

Valentina Albora

View all posts
Inline
Inline

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi