La star di The Crown Claire Foy sembra essere la candidata favorita per vestire i panni di Lisbeth Salander in Quello che non uccide, in uscita nel 2018

Claire Foy potrebbe essere il prossimo volto della geniale hacker Lisbeth Salander in Quello che non uccide, diretto da Fede Alvarez e in uscita per il 2018. Dopo Uomini che odiano le donne, film basato sul primo titolo della trilogia di romanzi di Stieg Larsson, l’idea di trasporre al cinema anche gli altri due volumi della saga è stata lentamente abbandonata. Quello che non uccide, invece, edito undici anni dopo la scomparsa di Larsson grazie all’autore David Lagercrantz, dà la possibilità di riportare al cinema sia le atmosfere che i personaggi della trilogia Millennium.

Larsson

Claire Foy, vincitrice del Golden Globe per il suo ruolo nella serie Netflix The Crown, sembra essere la preferita del regista Alvarez e fino all’ultimo si è contesa questa preferenza con Felicity Jones, Jyn Erso in Star Wars: Rogue One. L’ultimo volto di Lisbeth Salander è stato quello di Rooney Mara, molto apprezzata anche in Carol di Todd Haynes, nel remake del 2011 di Uomini che odiano le donne.

In Quello che non uccide, Lisbeth Salander ed il giornalista Mikael Blomkvist avranno a che fare con una spietata rete di spionaggio sul web, cybercriminali e antagonisti d’alta qualità. La talentuosa Claire Foy riuscirà a farsi apprezzare nel ruolo di Lisbeth tanto come Rooney Mara?


Commenta su Facebook!

alessandradurante

View all posts

RSS I Film in uscita

Inline
Inline