In contemporaneità con il Festival di Cannes ha il debutto per la 4° edizione “Le festival sacré de la beauté” con Mons. Viganò e Wim Wenders

Da oggi al via la 70° edizione del Festival di Cannes. Durante i 10 giorni di gara sotto le telecamere di tutto il mondo attori, produttori e registri si riuniscono sulla Croisette per dare il meglio del cinema contemporaneo. Come ogni edizione il Festival di Cannes ci stupirà con il suo fascino, glamour e bellezze irresistibili. Inutile ricordare le sfilate di trasparenze e nudità di qualche anno precedente. Di fronte all’apparenza e trasgressione per chi fa il cinema c’è un’altra parte del Festival che proverà a dare una riposta anche per chi è alla ricerca di senso e trascendenza.

Festival sacre

Cinema e spiritualità. Arrivato alla 4a edizione “Le festival sacré de la beauté” dal 18 maggio al 27 maggio metterà in risalto il dialogo tra il mondo spirituale e il mondo dell’arte per offrire spunti e momenti di riflessione e meditazione grazie a una tavola rotonda con due figure di spicco. Il prefetto della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede, mons. Dario E. Viganò , noto come studioso di cinema, ed l’intervento del regista tedesco Wim Wenders. Ricordiamo che Wenders ha vinto nel 1984 la Palma d’oro con la pellicola “Paris, Texas”  e  nel corso della sua carriera ha firmato le opere come “Il cielo sopra Berlino” (1987), “Buena Vista Social Club” (1999) e “Il sale della terra” (2014).


Commenta su Facebook!

agnesedobos

View all posts

RSS I Film in uscita

Inline
Inline

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi