Michael Moore ha dato la notizia durante una conferenza stampa per la casa di distribuzione e produzione cinematografica The Weinstein Company, dichiarando: “Nulla di ciò che è stato fatto contro Trump ha funzionato. Non importa ciò che viene rivelato, lui rimane lì. Non ci sono fatti, realtà e cervelloni che possano sconfiggerlo. Anche quando fa qualcosa che lo danneggia in prima persona, la mattina dopo lui si alza e continua a twittare. Tutto ciò andrà a finire in questo film.” Fahrenheit 11/9 sarà il titolo di questo documentario che si preannuncia esplosivo e controverso e la produzione verrà affidata a Bob e Harvey Weinstein, già affiancati a Michael Moore nel produrre Fahrenheit 9/11, premiato con la Palma d’Oro al Festival di Cannes del 2004.

Michael Moore

Fahrenheit 11/9 non ha ancora una data d’uscita, ma sembra che Moore avesse in mente questo documentario ben prima dell’elezione di Donald Trump a presidente. Infatti, mesi prima delle elezioni, il regista scrisse un articolo sul suo sito nel quale stilava un elenco di motivi per cui il magnate avrebbe vinto. Per il nuovo documentario probabilmente lavorerà nuovamente con alcuni membri che avevano fatto parte del cast di Fahrenheit 9/11 come Meghan O’Hara, Carl Deal e Tia Lessin.

Fahrenheit 9/11, che tratta un argomento controverso quale il legame tra la famiglia Bush e quella Bin Laden partendo dalle elezioni e seguendo gli attentati dell’11 settembre 2001, è tutt’ora il documentario con il maggior incasso nella storia, considerando che il mezzo miliardo di dollari è stato raggiunto nel 2012. Fahrenheit 11/9, con un argomento centrale altrettanto controverso, si troverà a competere con un colosso del genere documentaristico.


Commenta su Facebook!

alessandradurante

View all posts

RSS I Film in uscita

Inline
Inline

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi