Il nuovo trailer de La Mummia rilasciato dalla Universal Pictures annuncia “l’inizio di un universo oscuro”

Il film La Mummia, diretto da Alex Kurtzman e in uscita l’8 giugno in Italia, si propone come il remake della celebre pellicola del 1999 puntando su una svolta del tutto moderna: infatti Tom Cruise, nei panni di Nick Morton, dovrà affrontare una creatura nuova interpretata da Sofia Boutella ovvero la principessa egizia Ahmanet. Quest’entità antichissima e malvagia è una novità nell’ambito della saga de La Mummia e, da ciò che si evince dal nuovo trailer, sembra proprio che si tratti di una presenza fittizia volta ad annunciare “l’inizio di un universo oscuro” e quindi la volontà di creare un vero e proprio reboot della saga cult.

Ciò che appare più originale in questo trailer, in realtà, è proprio il personaggio interpretato da Tom Cruise. Già in Edge of Tomorrow l’attore ha vestito i panni di un mite funzionario dell’esercito, privo di qualsiasi dote da soldato e di capacità belliche; in La Mummia sembra ancora una volta intepretare un personaggio che può essere definito un antieroe a tutti gli effetti. Anche in questo risiede la novità del film poiché non c’è la ricerca e la forzatura del classico “eroe da azione” e non mancano neppure brevi momenti comedy, come si può notare nel trailer.

Nel film sono presenti anche Russell Crowe, nei panni del dottore dal cognome evocativo Henry Jekyll, e Annabelle Wallis, apprezzata anche sul piccolo schermo nella serie televisiva Peaky Blinders. Non resta che attendere l’8 giugno per vederli in azione e assistere all’inizio di questo nuovo oscuro universo.

Seguite la pagina Facebook Tom Cruise Italia per altre news sull’attore


Commenta su Facebook!

alessandradurante

View all posts

RSS I Film in uscita

Inline
Inline

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi