Entertainment Weekly ha rilasciato la foto esclusiva di un nuovo Minion che si andrà ad unire alla pazza gang di scagnozzi gialli di Cattivissimo Me 3.

Questo Minion, che si chiamerà Mel, sarà molto diverso dagli altri che abbiamo conosciuto finora: sarà lui ad organizzare una sorta di rivolta contro Gru, il “cattivissimo” del gruppo. Il co-regista Kyle Balda, un veterano del franchise Universal, ha dichiarato:

I Minions hanno atteso con pazienza che Gru superasse questa frase di bontà ma quando ciò non si realizza Mel decide di prendere la parola, di farsi avanti e gli altri Minions lo seguono. È un personaggio che impersonifica la voce dell’obiezione contro le scelte di vita di Gru. Penso a lui come colui che unisce. I Minions sono collettivamente come un unico personaggio ed è forte come scelta estrarre da tutti una sola personalità.

Cattivissimo Me 3

Mel, il cui nome è ispirato al fondatore e produttore di Illumination Chris Meledandri, è il Minion più impertinente e indipendente che abbiamo mai visto. Parla la stessa lingua degli altri ma ciò che distingue Mel è la sua insistenza sul fatto che non possano andare avanti senza un vero cattivo a dirigerli. Senza un reale cattivo i piccoli Minions potrebbero finire presto dietro le sbarre.

Cattivissimo Me 3

L’introduzione di Mel arriva insieme alla notizia che Kevin, Stuart e Bob – il trio più famoso dei Minions – non ci saranno in Cattivissimo Me 3. Li avevamo lasciati nel film a loro dedicato che avevano appena incontrato un giovane Gru negli anni ’60. A quanto pare i registi hanno deciso di lasciarli da parte per continuare la loro storia in modo lineare seguendo quello che è stato Minions e che continueranno con Minions 2, che arriverà nei cinema nell’estate del 2020.

 

 


Commenta su Facebook!

luisaricotta

View all posts
Inline
Inline

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi