L’attrice premio Oscar Natalie Portman spegne oggi 36 candeline. Per festeggiare, noi di Talky Movie le abbiamo dedicato una personale top 5 delle sue migliori performance in carriera.

 

 

Natalie Portman compie oggi 36 anni. Attrice, sceneggiatrice, regista e anche produttrice, la Portman è una delle migliori attrici della sua generazione. Nasce come Natalie Hershlag il 9 giugno del 1981 a Gerusalemme, da Avner Hershlag, medico specialista, e da Shelley Stevens, casalinga di origini americane. All’età di tre anni si trasferisce in America dove tutt’ora vive. La carriera cinematografica dell’attrice inizia nel 1994 quando Luc Besson la sceglie per il ruolo della dolce Matilda in Léon. Arrivano poi le collaborazioni con Michael Mann, Woody Allen e Tim Burton.

Natalie Portman

Il grande successo, però, arriva con Star Wars nel 1999 in cui interpreta la regina Amidala. Da lì in poi la sua carriera non si è più fermata. Da V per Vendetta a Closer (che le regala il suo primo Golden Globe e la sua prima nomination agli Oscar), da Brothers a Thor, da Jackie a Il cigno nero che le fa vincere il suo primo Academy Award. Una carriera piena zeppa di ruoli intensi e mai scontati, portati sullo schermo da grandi firme cinematografiche: Terrence Malick, Darren Aronofsky, Jim Sheridan, Mike Nichols e Amos Gitai, solo per citarne alcuni.

Per celebrare il suo compleanno, ecco una nostra top 5 delle sue migliori performance in carriera!

5) Closer (2004)

39368575172a06334b2fcbd9b3219296

In Closer, diretto da Mike Nichols, Natalie Portman interpreta Alice Ayres, regalandoci una performance intensa, sensuale, seducente, provocante e tragicamente drammatica. Sotto la sua celebre parrucca rosa, Alice, nasconde il peso della verità che sfoga nei pianti e negli sguardi tristi. Una vera e propria maschera che indossa per proteggere se stessa dalle delusioni di una vita che non ama ed in cui si sente scaraventata con violenza.

 

4) V per Vendetta (2005)

V_per_Vendetta

Diretta da James Mc Teigue, La pellicola è ambientata nel 1998 in un’Inghilterra governata da un’organizzazione fascista. La Portman interpreta Evey Hammond, che insieme al rivoluzionario e misterioso Signor “V”, cerca abbattere il regime. La ragazza, insieme al suo eroe, incita i concittadini ad una rivolta contro lo Stato onnipotente. Un’interpretazione notevole e convincente per un film, che negli anni è diventato un vero e proprio cult.

3) Léon (1994)

2e5590c486fe308c96a4a0b60bbff731

Attori si nasce o si diventa? A vedere Léon, la Portman ha da sempre avuto la recitazione nel sangue. A soli 13 anni ci regala un’interpretazione toccante,sicura, fragile, forte, magica e soprattutto matura grazie alla quale, in molte scene, riesce addirittura a concentrare l’intera attenzione dello spettatore su di sé.

2) Il cigno nero (2010)

natalie-portman-21468

“Stanotte ho fatto un sogno assurdo… una ragazza viene trasformata in un cigno… solo l’amore può spezzare l’incantesimo… ma il principe si invaghisce della ragazza sbagliata e lei si uccide.” In queste poche parole c’è tutta l’essenza de ”Il cigno nero”, film diretto da Darren Aronofsky con il quale l’attrice ha fatto incetta di premi: premio Oscar come “Migliore Attrice Protagonista”, Golden Globe, BAFTA e Screen Actors Guild. Una Portman che riesce a rappresentare al meglio un ritratto femminile allucinato, inquietante e assolutamente perfetto su uno sfondo tra luce e ombra, tra bene e male. Uno sforzo anche fisico visto che l’attrice si è rifiutata di ricorrere all’utilizzo di una controfigura nelle molte scene di danza classica presenti nel film.

1) Jackie (2016)

161201171237-natalie-portman-jackie-blue-super-teaseÈ la prova della maturità recitativa dell’attrice .In Jackie, la Portman interpreta ”la first lady Jackie Kennedy in una pellicola che si concentra sui giorni seguenti all’omicidio del presidente Kennedy. La Portman ci restituisce una Jackie piena di contraddizioni: icona di stile, vanitosa e in preda ad un dolore lacerante. È lei l’assoluta dominatrice della scena: è presente in tutte le sequenze del film, tranne un paio. La sua interpretazione struggente, e commovente allo stesso tempo, è volta verso una precisione maniacale nel rimarcare le espressioni, i gesti e le movenze della first lady più amata.

Segui la pagina Natalie Portman Italia per restare sempre aggiornato!

 


Commenta su Facebook!

danilogargano

View all posts

RSS I Film in uscita

Inline
Inline

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi