Home Personaggi Adriano Falivene è Bambinella ne Il Commissario Ricciardi

Adriano Falivene è Bambinella ne Il Commissario Ricciardi

Adriano Falivene è entrato a far parte del cast de Il Commissario Ricciardi, la fiction italiana che vedrà alla guida Lino Guanciale. In questo nuovo lavoro, l’attore interpreta il personaggio di Bambinella: un femminiello della Napoli del secolo scorso.

Bambinella diventerà uno dei fedelissimi del protagonista, grazie alla sua capacità di entrare in confidenza con chiunque. Diventerà un’informatrice abilissima, preziosa per fare luce su diversi misteri.

Adriano Falivene è Bambinella ne Il Commissario Ricciardi: la scheda

Bambinella è un femminiello, una di quelle figure tipiche della Napoli antica e che secondo il popolo possedevano una doppia natura. Grazie a questa particolarità, diventa una delle poche persone in grado di dare consigli agli uomini sulle donne e viceversa. Amata e protetta dai cittadini, Bambinella verrà sempre accolta con tolleranza e calore. Conosce le storie di tutti ed è a lei che si rivolgono in più per ottenere consigli di qualsiasi sorta. “Quando ho dovuto immaginare un informatore della Polizia è stato naturale immaginarselo come una persona pettegola”, scrive l’autore del romanzo a cui si ispira la fiction. In particolare, sarà uno dei confidenti più stretti del Brigadiere Maione (Antonio Milo), che lo consulterà durante le indagini dopo averlo ‘graziato’ nel corso di una retata.

Adriano Falivene nasce invece a Napoli il 26 luglio dell’88 e intuisce presto di avere una grande passione per il teatro. Studia all’Accademia d’Arte Drammatica Bellini della sua città natale e porta avanti quella forte consapevolezza di voler far parte del mondo dell’arte a tutto tondo. “Alvaro Piccardi è stato il mio primo vero Maestro, degno di tale appellativo, che abbia conosciuto”, ha detto a Cultural Classic tempo fa, “devo a lui il fatto che quella luce, che potrebbe essere accesa negli occhi di tutte le persone, non si sia spenta nei miei”. Nel 2009 riceve il Premio Charlot da parte della critica, presso l’Anfiteatro di Paestum. Il debutto avviene in quel periodo grazie a Un viaggio chiamato Amore diretto da Michele Placido. Lo troviamo in tournée anceh nei tre anni successivi con Granvarietà di Gabriele Russo, a cui affianca il ruolo di Mercutio in Romeo e Giulietta di Carmen Pommella. In tv lo troviamo invece nella serie Trust di Dany Boyle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Il Cantante Mascherato 2021, anticipazioni 12 febbraio: cosa succederà?

Il Cantante Mascherato 2021 ritorna oggi, venerdì 12 febbraio con la sua terza puntata. Il programma di Milly Carlucci ci riserverà delle sorprese, soprattutto...

Francesca Fialdini ha il Covid: “L’ho scoperto così”

Francesca Fialdini ha il Covid: lo ha rivelato la stessa conduttrice di Da noi.. a ruota libera a mezzo social. La sua salute è...

Agata Reale ha la leucemia: la rivelazione dell’ex ballerina di Amici

Agata Reale ha deciso di condividere con i fan un importante verità sulla sua vita privata. L'ex ballerina di Amici di Maria De Filippi...

Enzo Decaro: età, moglie e figli

Enzo Decaro è uno degli attori più benvoluti dai telespettatori italiani. Merito di tanti ruoli di successo, fra cui nell'ambito delle fiction. Lo si...

Recent Comments