Giorgio Panariello: età, compagna e fratello

Giorgio Panariello è riuscito a costuire una carriera di successi, anche se gli esordi non sono stati così semplici. Prima di affermarsi come comico, l’artista toscano ha dovuto affrontare diversi ostacoli e una gavetta piena di imprevisti.

Anche la vita di Giorgio Panariello nonè stata semplice, per via della tragica morte dell’amato fratello. Francesco Panariello è morto negli anni Sessanta in circostante non del tutto chiare.

Giorgio Panariello: quanti anni ha e chi è la sua compagna

Giorgio Panariello nasce a Firenze il 30 settembre del ’60 e viene affidato ai nonni quando ha pochissimi giorni. La madre infatti sceglie di abbandonarlo e affidarlo alle cure dei genitori, così come il fratello Francesco. Il futuro comico si diploma all’istituo alberghiero e alla fine degli anni Settanta inizia a lavorare in un cantiere navale a Viareggio. Sceglie però di dedicarsi al mondo dello spettacolo, diventando imitatore e deejay per alcune trasmissioni radiofoniche. In questo contesto nasce il suo primo personaggio popolare, Merigo, mentre si fa conoscere anche come imitatore di Renato Zero. Dopo aver affrontato diversi lavori, sbarca in Rai nel ’91 grazie a Stasera mi butto e al tempo stesso si dedica al teatro. Il suo esordio però risale alla metà degli anni Ottanta, quando un giovanissimo Carlo Conti decide di presentarlo nel suo programma Succo d’arancia, dove debutta anche Leonardo Pieraccioni.

Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Giorgio Panariello è stato fidanzato a lungo con la coreografa Dalila Frassanito. I due hanno fatto coppia fissa per tanti anni, prima di dividere le loro strade. In seguito, il comico si è fidanzato con l’attuale compagna Claudia Maria Capellini. Con una differenza d’età di 26 anni, artista e modella sembrano avere davanti a loro un futuro radioso. Giorgio infatti ha rivelato di avere un forte desiderio di diventare padre proprio da quando ha iniziato questo nuovo fidanzamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *