Mihajlovic, ottime notizie: l’allenatore del Bologna è stato dimesso

Buone, anzi ottime nuove per l’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic è stato ufficialmente dismesso dall’ospedale Sant’Orsola di Bologna. Il tecnico serbo, che di recente nuovamente alle prese con la comparsa della malattia che lo ha debilitato, nello specifico una forma di  leucemia acuta mieloide che lo ha colpito a partire dal 2019, ma che non lo ha mai realmente abbattuto nello spirito. Nelle ultime settimane l’ex difensore di Roma, Lazio e Inter, allenatore del felsinei dal 2019 si è dovuto sottoporre ad un nuovo ciclo di cure.

Mihajlovic, ottime notizie: l’allenatore del Bologna è stato dimesso

A dare la buona notizia della dismissione dall’ospedale e delle buone condizioni di salute di Mihajlovic è stato lo stesso staff dell’ospedale bolognese attraverso i canali social:

“Nella giornata di oggi Sinisa Mihajlovic è stato dimesso dall’Ospedale Sant’Orsola, in buone condizioni generali. Forza Mister, siamo con te!”.

L’allenatore serbo è stato sempre molto legato ai propri giocatori ma anche allo staff del club emiliano, che negli ultimi giorni lo ha visitato, a sorpresa,  proprio durante la degenza in Ospedale. Non solo, la squadra del Bologna dal momento della notizia del nuovo ricovero non ha più perso in campionato, arrivando a battere anche l’Inter, in quello che potrebbe rappresentare uno snodo essenziale per la lotta scudetto.

A partire da marzo infatti, periodo in cui l’allenatore aveva effettivamente comunicato la necessità di sottoporsi ad un nuovo ciclo di cure, la squadra ha pareggiato con Milan, Juventus, Udinese, il già citato successo con l’Inter e ieri ha “fermato” sullo 0 a 0 anche la Roma.

Il mister serbo continuerà ovviamente ad essere sotto osservazione ma è facile pensare che al più presto voglia tornare in campo: già durante la prima dose di cure Mihajlovic ancora in condizioni fisiche non perfette, aveva scelto di stare vicino alla squadra, in un gesto che ha fatto indubbiamente commuovere tutti gli addetti ai lavori ma non solo.

Mihajlovic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *