Serie A – 8 maggio 2022: Lotta salvezza convulsa, il Milan sbanca Verona

Domenica importante per questo finale di stagione di Serie A 2021/22: particolarmente interessante è sia la parte bassa della classifica, con tutte le pretendenti ancora “non spacciate” a lasciare la massima serie, fino alla lotta europea e quella Scudetto, con il Milan che risponde alla vittoria dell’Inter contro l’Empoli. Le due milanesi, inizialmente in svantaggio, hanno risposto con punti pesanti.

Serie A – 8 maggio 2022: Lotta salvezza convulsa, il Milan sbanca Verona

Spezia – Atalanta 1-3

Spezia che non chiude il discorso salvezza e resta a 33 punti, dopo la sconfitta interna per mano dell’Atalanta che mira ancora a conquistare l’Europa: al primo gol di Muriel risponde Verde, ma la Dea con le reti di Djimsiti B e Pasalic ottiene 3 punti.

Venezia – Bologna 4-3

Gara al cardiopalma per i lagunari, ancora all’ultimo posto in graduatoria ma non ancora ufficialmente “spacciati”: al Penzo riesce a vincere per 4 a 3 contro il Bologna di Mihajlovic ritornato in panchina a distanza di varie settimane, grazie alla arete finale di Johnsen in pieno recupero di sfida.

Salernitana – Cagliari 1-1

Accesa e attesissima sfida salvezza tra campani e isolani: l’Arechi auspica in una vittoria che significherebbe salvezza quasi ottenuta, e la rete di Verdi nel secondo tempo sembra confermarlo, ma il Cagliari riesce ad acciuffare la rete del pareggio con altare al minuto 99.

Verona – Milan 1-3

I rossoneri “vanno sotto” in casa dell’Hellas ma riescono a reagire con prontezza e personalità a partire dalla fine del primo tempo: due reti di Tonali e una sul finale di Florenzi rispondono all’iniziale  vantaggio di Faraoni nel primo tempo e permettono ai ragazzi di Pioli di ritrovare la testa della classifica, portandosi a +2 sui rivali nerazzurri a 2 giornate dal termine.

serie a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *