Home » Star Wars » Carrie Fisher morta: Le reazioni di Harrison Ford, degli amici e dei fan di Star Wars

Le prime reazioni su Twitter alla notizia della scomparsa di Carrie Fisher, deceduta oggi a 60 anni dopo un attacco cardiaco. Da Billy Dee Williams che ha definito la forza come oscura,  a Trump che cita Yoda, a William Shatner fino a Mark Hamill che non commenta senza parole.

Carrie Fisher si è spenta a Los Angeles a 60 anni e la notizia sta facendo il giro del mondo, le reazioni di parenti, amici e dei fan di Star Wars. La morte di Carrie Fisher un 2016 drammatico per il mondo dello spettacolo, che ha visto nelle ultimissime ore l’addio a George Michael e che ora piange l’iconica principessa Leia. I fan di Star Wars da venerdì, giorno dell’infarto costato la vita all’attrice, non hanno fatto mancare l’affetto per la loro eroina e anche amici e colleghi che ora la piangono.carrie_fisher_061_by_dave_daring-d6qqazy

Le reazioni stanno moltiplicandosi mentre vi scriviamo questa breve news, le uniche parole che ci vengono in mente sono quelle di Obi Wan Kenobi : ” Ho sentito come una perturbazione nella Forza, come se milioni di voci gridassero terrorizzate e a un tratto si fossero zittite. Temo sia accaduta una cosa terribile”. Un bagno di lacrime che va dalla madre Debbie Reynolds fino al collega e amico Mark Hamill. La morte della principessa Leia è drammatica per ogni fan di Star Wars, con lei se ne va un pezzo dell’infanzia dei vecchi fan e un’icona leggendaria per quelli che sono cresciuti con i prequel di George Lucas scoprendo poi Carrie Fisher nella vecchia trilogia. Ecco tutte le reazioni.

Harrison Ford, ha rilasciato una dichiarazione a The Wrap sulla scomparsa di Carrie Fisher: “Carrie era unica, geniale, originale, divertente e coraggiosa sul piano emotivo. Viveva la sua vita senza paura. I miei pensieri vanno a sua figlia Billie, sua madre Debbie, suo fratello Todd e a tutti i suoi amici. Mancherà a tutti noi.”

 

 

 

Tutte le reazioni dei fan di Star Wars:

Commenta su Facebook!

robertoleofrigio

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *