Home » Marvel » Logan: James Mangold lo definisce “un film per adulti”

In una recente intervista, il regista di Logan, James Mangold, ha parlato del film, definendolo “per adulti”, un film diverso e più maturo, sicuramente non adatto a tutti.

Logan ” è il terzo film incentrato su Wolverine, e chiuderà la storia del mutante preferito dai fan. Poco ancora si sa sulla trama, ma il regista promette una pellicola decisamente diversa dalle precedenti: sia Mangold che Jackman volevano evitare l’ennesimo film tratto da un fumetto, volevano realizzare qualcosa che avesse un tono diverso, di unico, “un dramma per adulti, con in più intense scene d’azione”, che la gente ricorderà per le emozioni provate durante la visione e non semplicemente per gli spettacolari effetti speciali.

“Quello che stiamo cercando di affrontare in maniera diversa, è il modo in cui vengono trattati i personaggi. Molti film di questo genere, in realtà, non sono nient’altro che un insieme di tante scene d’azione, intervallate da brevi frammenti che spiegano come e perchè si passa da una scena d’azione all’altra. Noi, invece, volevamo realizzare un vero dramma: se si tolgono le scene d’azione, quello che rimane è un dramma profondo su personaggi molto interessanti. Volevamo che le persone avvertissero la storia come vera e si sentissero connesse con il personaggio. Qualcuno mi ha detto di aver avuto la sensazione di poter camminare in mezzo alla strada e incontrare questa versione di Wolverine.”

Inoltre, il regista ha lodato gli sforzi e l’impegno di Hugh Jackman, che, dopo ben 17 anni, interpreterà Wolverine per l’ultima volta. Jackman, come sappiamo, ha rinunciato a parte della sua paga perchè il suo ultimo film nei panni del suo personaggio più longevo fosse vietato ai minori. Ecco come James Mangold ha definito la pellicola:

“Che tipo di film è Logan? Logan è un tentativo di portare a termine la lunga linea di straordinarie interpretazioni di Hugh nei panni di Wolverine. La nostra ambizione è quella di rendergli giustizia realizzando un film più adulto.”

Ricordiamo che “ Logan ”, vietato ai minori di 18 anni, verrà rilasciato nelle sale americane il 3 marzo 2017 e il 2 marzo in Italia. Di seguito trovate il video dell’intervista completa al regista, intanto passate da Marvel Humour!

Commenta su Facebook!

saradamico

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *