La notte degli Oscar è finalmente arrivata e La La Land è il grande favorito con 14 nomination, scopriamo però chi potrebbe essere la sorpresa.

Notte di lacrime e preghiere cantava Antonello Venditti, ma per molti dei protagonisti di questa notte gli Oscar saranno soprattutto una notte di gioie e di grandi delusioni.  Il premio al miglior film è il più atteso perché dai tempi di Chicago un musical, o film musicale che dir si voglia, non ha più vinto la statuetta più ambita e questa notte tutte le luci dei riflettori sono puntate sul meraviglioso “ La La Land “ (leggi la nostra recensione) di Damien Chazelle. Il talentuoso regista  di “Whiplash” già aveva stupito il mondo con la sua opera prima, ma qui forse ha stupito anche se stesso. La La Land ha vinto quasi tutti i premi dei sindacati tra cui il prestigioso DGA proprio per la miglior regia, oltre naturalmente a 7 Golden Globes.

La La Land

L’unico premio prestigioso che ha perso è il SAG come miglior cast, ma d’altronde si basa tutto su due interpreti straordinari come Ryan Gosling e Emma Stone. Quest’ultima ha vinto ogni premio possibile dell’Awards Season e per questo ha in mano l’Oscar, per il suo compagno invece la situazione è più complessa dato che i sindacati non hanno apprezzato come avrebbero dovuto lo sforzo di imparare a suonare il pianoforte e a ballare con oltre 6 mesi di lavoro. Ma Ryan e Emma vinceranno anche l’Oscar alla miglior canzone battendo cantanti professionisti e forse non c’è niente di più eclatante per inchinarci davanti al loro immenso talento. La notte dei sognatori sta per iniziare, ma chi potrebbe rovinarla?

This image released by A24 Films shows Alex Hibbert, left, and Mahershala Ali in a scene from the film, "Moonlight." The film is a poetic coming-of-age tale told across three chapters about a young gay black kid growing up in a poor, drug-ridden neighborhood of Miami. (David Bornfriend/A24 via AP)

Commenta su Facebook!

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS I Film in uscita