Home » Netflix » Netflix: In trattative con la Disney per mantenere i film Marvel e Star Wars nella piattaforma

Netflix aveva visto saltare il suo accordo con la Disney qualche giorno fa. Ora però ha aperto una trattativa per cercare di mantenere almeno le produzioni Marvel e “Star Wars” dopo il 2019 all’interno della sua offerta.

Netflix cerca di salvare il salvabile. La Disney aveva clamorosamente annunciato a inizio settimana di non aver intenzione di rinnovare gli accordi per la concessione dei propri prodotti alla piattaforma streaming. Una decisione che i vertici di Netflix stanno cercando di ammorbidire in qualche modo. Stanno portando avanti infatti delle trattative serrate per riuscire a mantenere – anche dopo il 2019, anno di chiusura del contratto – almeno le pellicole Marvel e “Star Wars” della Lucasfilm all’interno della piattaforma.

Si lavora a un nuovo accordo Netflix-Disney
Netflix vuole un nuovo accordo con Disney

Netflix prepara un nuovo accordo con la Disney

Soltanto martedì la Disney aveva dichiarato di essere pronta a creare una piattaforma streaming personale. La scelta avrebbe quindi portato a una rottura della collaborazione con l’azienda a partire dal 2019. L’amministratore delegato Bob Iger era però rimasto possibilista sul futuro dei prodotti del mondo Marvel e della saga “Star Wars”. Infatti aveva affermato di non sapere ancora come li avrebbero distribuiti. In conseguenza Ted Sarandos, capo dei contenuti Netflix, ha annunciato all’agenzia Reuters di aver riaperto la trattativa con la Disney per cercare di non perdere almeno questi due importanti segmenti dell’offerta.

Netflix: azioni in risalita dopo l’annuncio di una nuova trattativa per i film Marvel e “Star Wars”

Le parole hanno dato una scossa alle azioni di Netflix. Dopo la notizia della decisione in casa Disney, l’azienda aveva perso il 5% in Borsa, nonostante i sui vertici avessero cercato di sminuire la situazione dichiarando di aver sempre saputo che un momento del genere sarebbe arrivato presto. Con le dichiarazioni di Sarandos la società ha recuperato l’1,3%. Nel frattempo sul fronte Disney non sono arrivati ulteriori commenti sulla vicenda.

Potrebbero interessarti le prime foto dal set di “Ant-Man 2”

Commenta su Facebook!

giorgiacollu

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS I Film in uscita